Assistenza anziani domiciliare: di che si tratta e quando preoccuparsi

Molti anziani invece di essere mandati un casa di riposo, restano a casa e per la loro assistenza i famigliari prendono una cosiddetta bandate. Ci sono però delle situazioni in cui occorre tenere alta l’attenzione magari anche chiamare un investigatore privato Roma che possa fare luce su alcuni fatti accaduti come piccoli furti in casa e presunti maltrattamenti sull’anziano.

Quando sospettare qualcosa: piccoli furti in casa

Ci sono diverse situazioni che possono iniziare a fare sorgere qualche sospetto che l’assistenza domiciliare non sia molto onesta. Ci sono casi in cui da casa spariscono piccole somme di denaro, ma può esser dovuto a una dimenticanza dell’anziano. È sufficiente chiedere alla badante di conservare sempre gli scontrini per avere un riscontro. Possono anche sparire degli oggetti di valore da casa che sarebbe opportuno portare via prima dell’assunzione di assistenti e infermieri vari. In altri casi, capita che entrino proprio i ladri. È utile allora contattare un investigatore privato Roma per far luce sulla questione.

Quando sospettare qualcosa: maltrattamenti

Oltre ai piccoli furti, ci sono altri situazioni in cui serve l’intervento di un bravo investigatore privato Roma che verifichi la situazione. Si tratta di maltrattane veri e propri che un’assistente domiciliare fa ai danni dell’anziano da seguire. Se la peronea anziana ha spesso lividi e non vuole mai stare da solo con la badante, potrebbero esserci dei maltrattamenti fisici. Va però detto che spesso per problemi circolatori, gli anziani hanno bozzi ed ematomi su tuto il corpo, perciò non è detto che ci sia un problema. Può capitare che un anziano venga anche ignorato e lasciato a sé stesso mentre la badante si fa i fatti suoi senza pulirlo, farlo mangiare, lavarlo, spostarlo etc. Anche comportamenti di questo tipo rientrano nei maltrattamenti

Infine, sarebbe meglio ingaggiare un investigatore privato Roma prima di assumere una badante per poter fare dei controlli più accurati in merito al suo passato lavorativo, verificando le sue referenze presso precedenti famiglie.