Bolletta dal gas: come si legge e come risparmiare sui consumi

Leggere una bolletta

Leggere le bollette del gas e anche della luce non è per niente facile. Ci sono davo molti dati che vengono conteggiati e possano creare confusione. Molti sostengono che la complicatezza delle bollette sia fatta apposta per impedire al consumatore di leggerla e capire come fare ad abbassare gli importi fatturati. Non è del tutto vero ma resta pur sempre il fatto che decifrare una bolletta non è cosa facile. è fondamentale leggere il consumo e non l’importo perché questo può esser modificato per colpa di tasse una tantum. Sulla prima pagina viene anche indicato il prezzo medio. Per tenere il costo medio basso, è sempre opportuno consumare di più negli orari serali e nel weekend quando l’energia e il gas costano meno, ma è ovvio che non sempre è possibile.

Fare confronti

Se si vogliono fare dei confronti tra una bolletta e altra per calcolare se i consumi sono aumentati, si devono prendere tutte le bollette dell’ultimo anno. Si presuppone che il clima sia uguale e si confronta la bolletta dello stesso mese, una di quest’anno e una dell’anno precedente poiché ha poco senso confrontare novembre e aprile, per esempio. Anche in questo caso, è indispensabile controllare il consumo e non l’importo. Se il consumo è effettivamente aumentano, si consiglia di chiamare al più presto un valido tecnico della calida che possa migliorare l’efficienza dell’apparecchio.

Fare l’autolettura

Molte persone mettono in atto dei comportamenti al fine di risparmiare gas ma poi non ne vedono il risultato. Questo accade perché la maggior parte delle compagnie emettono bollette secondo una previsione e non secondo il reale consumo di gas. Per poter finalmente vedere una diminuzione dei consumi, è consigliabile fare un’autolettura. Significa comunicare all’azienda distributrice quanto segna il contatore del gas, spesso messo fuori casa, così da avere una bolletta veritiera che rispecchia la realtà. È davvero molto facile fare l’autolettura e anche comunicarla, anche grazie agli sportelli online fai da te che molte compagnie hanno attivato.

Per prenotare subito un appuntamento, clicca qui http://caldaie.prontoatutto.it/