La check list della vacanza in campeggio: che cosa portare

Se stai organizzando una vacanza in campeggio e ti stai domandando che cosa ti serve, controlla subito questa lista. Che cosa portare in campeggio ? Quali sono gli essenziali da non dimenticare?

Per la spiaggia

Inizia organizzando tutto quello che occorre per la spiaggia, come costumi da bagno, asciugamani, ciabatte e protezione solare. Se hai intenzione di andare in uno stabilimento balneare, allora lì troverai quello che serve, ma se preferisci la spiaggia libera allora dovrai portare anche ombrellone, lettini e sdraio. Per i bambini ci vorranno anche tutti i giochi!

Per la notte

Passare la notte in campeggio richiede una certa attrezzatura, portati un secco a pelo oppure un sacco lenzuolo se soffri il caldo e non hai intenzione di sudare. Per evitare il mal di schiena è utile un materassino. Spesso i materassini vanno gonfiati e una pompa può esserti di grande aiuto perché a fiato non ci riuscirai mai. Anche una torcia elettrica serve sempre durante la notte.

Per organizzare i pasti

Il bello del campeggio è che prepari i pasti in modo semplice e senza dover andare al ristorante tutti i giorni per risparmiare, ricordati di portare tutto quello che ti serve per cucinare, iniziando da pentole e padelle. Le postate e i taglieri sono indispensabili in campeggio. Porta un fornello a gas, un pratico tavolino pieghevole e anche qualche sedia per organizzare la zona pranzo. Bicchieri, bottiglie, tovaglioli, piatti, etc. meglio che no siano in plastica usa e getta che no è sostenibile e anche vietata in molte spiagge.

Un po’ di viveri di prima necessità potrebbero rilevarsi utili, così non ti tocca andare a far al spesa al supermercato ogni volta. Ricorda di portare dietro anche l’occorrente per lavare i piatti dopo aver mangiato.

Tutto quello che serve per la cura personale

Oltre ai vestiti, dovrai portare in campeggio tutto quello che ti serve per la cura delle persona. La lista è piuttosto lunga e gli essenziali sono: crema corpo, dopo sole, sapone, spugna, shampoo, carta igienica, dentifricio, spazzolino, asciugamani, ciabatte, spray contro le zanzare, salviettine umidificate.