Trucchi e stratagemmi per una maggiore sicurezza domestica

Diverse persone sono alla costante ricerca di metodi e sistemi per rendere più sicura la casa. Se fai parte di questo gruppo di individui, ecco che cosa devi fare per avere una casa a prova di ladri che ti permette di stare tranquilla soprattutto quando sei fuori casa.

Lasciare la luce accesa

In particolare se ti allontani per brevi periodi di tempo da casa, lascia una luce accesa oppure la tv con il volume alto per simulare che all’interno sia presente qualcuno. I ladri entrano in casa per rubare oggetti preziosi da rivendere solo nel momento in cui hanno la certezza di poter cercare indisturbati quello che gli serve. Di contro, se hanno il sospetto che ci sia qualcuno, si terranno a distanza.

Ritirare la posta

La posta che si ammucchia nella bussola è un segno di via libera per i malviventi. Ritirare la posta è vitale per evitare le incursioni dei ladri. Se non puoi svuotare la cassetta delle lettere, lascia la chiave a una vicina o un aprente che possa farlo al posto tuo, facendo apparire la casa abitata. È un vecchio trucco che in molti usano soprattutto durante la stagione estiva.

Non nascondere le chiavi in giardino

Moltissime persone hanno la cattiva abitudine di lasciare una chiave di riserva nascosto da qualche parte in caso di bisogno. Per esempio, le chiavi sono sotto al tappetto, sotto a un sasso, sopra allo stipite e così via. I ladri però conoscono bene questo trucco e non si mettono nemmeno a scassinare porte e serrande a Roma prima di cercare le chiavi nascoste.

Cambiare orari

È chiaro che i malviventi che vogliono sottrarre merce preziosa da rivendere, controllano gli spostamenti di chi vive in casa. Chi ha orari più flessibili è sicuramente più avvantaggiato perché non dà ai ladri la possibilità di esser sicuri di agire indisturbati.

Abbassare le tapparelle

Ricorda sempre di abbassare le tapparelle e le serrande a Roma che sono anti scasso grazie ai blocchi e altri sistemi simili.